Tenda Cristo è la risposta

  1. Via Provinciale 1 – 83040 Quaglietta (Av) – Tel. 082 756216
    e-mail: cita2@tiscali.it
    sito web: www.cita2.it.
  2. La Tenda Cristo è la Risposta 2 è parte del gruppo missionario internazionale Christ is the Answer, che trae le sue origini negli Stati Uniti, dove tra la fine degli anni sessanta e i primi anni settanta esplose quello che i media dell’epoca denominarono «Jesus Movement»: un grande movimento di risveglio in cui centinaia di giovani hippies sperimentarono la conversione a Cristo, la quale portò a un cambiamento radicale della loro esistenza e al diffondersi di un modello di cristianesimo decisamente alternativo. I giovani convertiti vennero chiamati dalla stampa «Jesus people» o «Jesus freaks». Molti di essi venivano dagli ambienti della controcultura, delle grandi lotte politiche e delle proteste contro la guerra in Vietnam; altri uscivano da situazioni devianti di droga, alcolismo e ribellione. Dopo l’esperienza trasformante dell’incontro con un Gesù vivente, capace di rinnovare la loro esistenza e di riempire il vuoto interiore, queste persone decisero di lasciare ogni sicurezza materiale – le proprie famiglie, le proprie case – per sperimentare un ideale di cristianesimo semplice e radicale, vivendo in comuni dove, come nel libro degli Atti degli Apostoli, ogni cosa era condivisa. Spinto dal desiderio di diffondere il messaggio di speranza trovato nel Vangelo, un gruppo di Jesus people si distaccò da una di queste comuni per intraprendere una campagna di evangelizzazione estiva con una tenda, sotto la guida del predicatore itinerante Bill Lowery. Da quel momento il gruppo continuò a viaggiare portando risveglio, liberazione interiore e vita nuova a migliaia di giovani negli Stati Uniti e nel Nord Europa, non solo predicando ma anche offrendo aiuto e ristoro ai bisognosi che sulla strada incrociavano il loro cammino. Nel 1974, il gruppo giunse in Italia. L’impatto iniziale fu molto intenso, anche all’interno dell’ambiente pentecostale, abituato a modelli di vita ben più tradizionali.
  3. Il 20 giugno 1985, in Italia viene fondato dal gruppo iniziale un secondo gruppo, chiamato Cristo è la Risposta 2. Questo, essendo di dimensioni più ridotte, sarebbe riuscito a muoversi con maggiore rapidità ed elasticità, toccando un più alto numero di città della nostra nazione. Con uno stile di vita itinerante, vivendo in tende e roulotte in una dimensione di comunione fraterna semplice e solidale, questo gruppo ha raggiunto attraverso gli anni centinaia di località, visitando i quartieri più degradati del Sud e del Nord, aiutando migliaia di persone ad uscire dalle dipendenze (droga o alcol) e dalla miseria, e cercando sempre di promuovere una convergenza tra chiese di diverse denominazioni. Sin dai primi anni, e in particolar modo a partire dal 1994, la Tenda è stata sistematicamente presente a Torino, con campagne evangelistiche di diverse settimane quasi ogni anno, collaborando con Chiese dei Fratelli e Chiese Pentecostali di varie denominazioni.
  4. Oggi la missione Christ is the Answer conta 11 gruppi in diverse parti del mondo: oltre ai due italiani, ve ne sono due anche in Messico e uno (per ciascuna nazione) in Spagna, Moldavia, Ucraina, Romania, India, Filippine e Honduras. Il gruppo maggiore in Italia conta circa 60 membri, soprattutto famiglie con bambini, più alcuni single. Il 50% di queste persone è costituito ancora da membri originariamente giunti dagli Stati Uniti nei primi anni settanta, che da 40 anni lavorano a tempo pieno nella missione qui in Italia. Cristo è la Risposta 2 conta invece circa 30 membri (ma il numero varia di anno in anno) e comprende operatori di età più giovane. Le sue più agili dimensioni e i nuovi sistemi di comunicazione ideati nel corso degli anni gli hanno conferito maggiore mobilità e dinamicità rispetto al primo gruppo. Una caratteristica di questa missione è sempre stata la convergenza in essa di individui di ogni estrazione sociale e delle più diverse origini geografiche e culturali, fattore che contribuisce a creare quel clima multiculturale e aperto che non ha mai smesso di contraddistinguere la Tenda.
  5. Non essendo una chiesa ma una missione, Cristo è la Risposta è dedicata allo scopo di diffondere il più possibile il messaggio del Vangelo, indirizzando alle chiese locali coloro che desiderano iniziare, o proseguire in modo più approfondito, un percorso di fede. I membri che invece entrano a far parte della missione fanno una scelta di servizio volontario a tempo pieno. Da alcuni anni, la Tenda si avvale anche della collaborazione di personale esterno, come quegli studenti universitari che decidono di trascorrere un anno sabatico, o anche solo alcuni mesi, nel campo di missione. A volte, poi, sono proprio le persone che grazie alla missione sono riusciti a liberarsi da dipendenze o da altri problemi, a scegliere di diventare un aiuto per gli altri. Sulla base di questa dinamica si è sviluppato nel tempo un sistema di mentoring, per cui i membri più anziani si prendono cura dei più giovani, assistendoli, sostenendoli e istruendoli nella conoscenza della Bibbia. A livello generale, i ruoli interni si suddividono tra gli anziani, che avendo accumulato una grande esperienza diventano punti di riferimento spirituali, e i cosiddetti diaconi, che svolgono mansioni di tipo pratico. Il responsabile e direttore della missione Cristo è la Risposta 2 è il dottor Vittorio Fiorese, sociologo delle religioni e predicatore itinerante.
  6. Il gruppo Cristo è la Risposta 2 ha la struttura giuridica di organizzazione no profit: si tratta infatti di una onlus, come tale iscritta all’Albo Regionale del Volontariato della Regione Campania dal 22 dicembre 1993. Oltre alle attività di evangelizzazione, il gruppo organizza anche campeggi estivi, scuole di missione, seminari ecc. presso il centro Pilgrim Parking (in provincia di Avellino), che fa da base operativa e facilita i programmi mirati di assistenza e recupero. Durante i mesi invernali, quando la struttura della tenda è smontata, è appunto su questo centro che si concentra la vita della missione. Le giornate sono scandite da diversi momenti di devozione, al mattino e alla sera, dedicati alla preghiera collettiva, alla meditazione della parola di Dio e a dibattiti su diversi temi di attualità. In autunno si svolge la Scuola di Missione: si tratta di un percorso di formazione mirato, imperniato su corsi di Storia del cristianesimo, Sociologia e Antropologia delle religioni e Metodi evangelistici, il tutto però integrato dal coinvolgimento totale dei partecipanti nella vita pratica della missione. È inoltre nel centro Pilgrim Parking che periodicamente si svolgono le conferenze e i campi estivi per i giovani. Il “cuore” della missione rimane tuttavia la tenda. Durante i mesi primaverili ed estivi, il gruppo parte per montare la tenda in diverse città, appoggiandosi a chiese locali che offrono il loro supporto. Le campagne evangelistiche durano dalle due alle tre settimane per ciascuna città. Ogni sera, sotto il grande tendone da 800 posti, si svolgono incontri basati sull’esposizione del messaggio del Vangelo attraverso linguaggi comprensibili a tutti, quali la musica, le storie di vita e la predicazione. Le riunioni serali sotto la tenda sono però solo l’ultimo tassello di un lavoro che si svolge quotidianamente per le strade di ogni città in cui Cristo è la Risposta 2 si trova a operare. Ogni giorno, mattina e pomeriggio, gli operatori di strada, oltre all’approccio “one to one” tramite volantini, organizzano i cosiddetti street meetings (riunioni di strada, in cui si mira al raggiungimento delle folle) in mercati, stazioni ferroviarie, piazze o parchi, richiamando l’attenzione dei passanti attraverso musica, iniziative di flashmob, mimica, programmi di animazione per bambini, testimonianze di vita e dialogo.
  7. Il simbolo di Cristo è la Risposta rimane inequivocabilmente la tenda, che nella sua mobilità, provvisorietà e semplicità rappresenta una spiritualità “dal basso”, che mira a portare Dio e il suo amore sulla strada, al di fuori delle mura ecclesiastiche. La tenda, con i suoi confini fluttuanti e indefiniti, rappresenta la chiesa che si apre, che accoglie e incontra l’uomo di oggi con le sue contraddizioni, il suo bisogno interiore e la sua solitudine; al di là di rigide ritualità e tradizioni, al di là dei confini denominazionali, rappresenta il Cristo, il quale ha lasciato la sua divinità per vestire la fragile natura umana e abbracciarla nella sua interezza.
    Il gruppo non ha “tradotto” questo simbolo in un’immagine grafica, quindi non ha un logo, ma si affida a un simbolo molto concreto che è appunto la tenda.
  8. Il gruppo stampa il giornalino semestrale «Cristo è la Risposta II», mentre il responsabile Valerio Fiorese è autore dei volumi Le possibilità di un risveglio in Italia, Edizioni Verso la Meta, Catania 2001, e Al tramonto vi sarà luce, s.e., Foggia 2009 (vincitore del Premio Negrello 2012). Informazioni su questa missione si trovano anche in Berzano L., Introvigne M., Il gigante invisibile, Edizioni NED, Foggia 1997.

S.F.