CLC Italia

  1. Via Susa – 10138 Torino – Tel. e Fax 011 5213723
    e-mail: torino@clcitaly.com
    sito web: www.clcitaly.com
  2. CLC (Centro del Libro Cristiano) è la sezione italiana di un’organizzazione missionaria evangelica interdenominazionale attiva in tutto il mondo. Fondata in Inghilterra nel 1941, ancor oggi la sua sede centrale si trova a a Sheffield (UK). La CLC si propone di rendere disponibili, in ogni nazione, libri e altri prodotti editoriali di tema cristiano, per diffondere la fede nel Signore e per aiutare le persone a progredire in un percorso di maturità spirituale. A questo scopo, CLC ha avviato la sua attività di diffusione di letteratura cristiana in più di 50 Paesi nel mondo e ogni anno raggiunge nuove nazioni. Sotto diversi aspetti, CLC opera in modo analogo a quello di altre organizzazioni missionarie evangeliche internazionali, ma con alcune differenze peculiari. La principale consiste nel fatto che, nei Paesi in cui svolge il suo servizio, CLC non fonda delle chiese, ma intraprende piuttosto attività volte alla pubblicazione e alla divulgazione di letteratura cristiana, come l’apertura di librerie (fisse o itineranti, a seconda del contesto locale), la traduzione di testi e altro materiale di ispirazione cristiana, oltre alle attività di stampa e diffusione, attraverso l’omonima casa editrice. L’operato di CLC è inteso a servire la comunità cristiana evangelica in tutte le sue articolazioni: pertanto, sia i suoi collaboratori sia la letteratura di cui dispone provengono da tutte le diverse realtà denominazionali. Oggi CLC è presente in 55 Paesi, con 178 librerie e 700 collaboratori di diverse nazionalità.
  3. A Torino, la prima libreria nasce intorno alla metà degli anni ottanta per opera dei missionari Alice e Robert Leishman. La sede attuale si trova in via Susa 4, nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Susa e della relativa fermata della metropolitana.
  4. Oltre al direttore (Luigi Gravina), lavorano nella libreria due impiegati e tre volontari. Questo negozio di libri è frequentato da persone di ogni età, genere e nazionalità, poiché è un punto di riferimento, a livello cittadino, per tutto ciò che riguarda la letteratura evangelica.
  5. In ogni Paese, la missione è diretta da un consiglio nazionale, composto dai direttori delle librerie presenti sul territorio. La missione interdenominazionale CLC segue e appoggia l’attività delle librerie nei vari Paesi fino a che i relativi consigli nazionali non divengono autonomi; per il resto, si dedica a fondare nuove sedi della CLC in altri Paesi.
  6. Oltre al servizio librario, la missione organizza convegni e seminari di studio e promuove la pubblicazione di libri.
  7. Il logo esprime graficamente l’importanza della diffusione della letteratura cristiana e consiste semplicemente nell’immagine di un libro aperto, posta in primo piano e accompagnata dal nome della missione.

 clc-italia

  1. La missione CLC viene menzionata in Introvigne M., Zoccatelli P., Le religioni in Italia, Elledici-Velar, Leumann (To) – Gorle (Bg) 2006.

A.C.