Chiesa di Dio Pentecostale Romena Betel

  1. Corso Francia 229 – 10093 Collegno
    presbitero Petru Ungureanu.
  2. La tradizione religiosa di riferimento è quella cristiana pentecostale.
  3. La Chiesa di Dio Pentecostale Romena Betel è stata fondata nel 2000 da Nelu Hasmasan e Mitica Iordachescu. Oggi (2015) il primo fondatore si è trasferito in un’altra città, mentre il secondo è presbitero della Chiesa Eben Ezer.
  4. I frequentatori regolari della chiesa sono circa 500, equamente suddivisi tra uomini e donne. I ministri e gli uscieri, che accompagnano i fedeli a sedere durante il culto, sono solo uomini. Esiste un coro misto, che accompagna la celebrazione del culto. La chiesa è frequentata prevalentemente da romeni, ma a volte anche da simpatizzanti italiani che non fanno parte della chiesa. Gli uomini lavorano nell’edilizia, come muratori o manovali; oppure nell’ambito dei trasporti, come autisti; o ancora nel commercio (ad esempio, alcuni lavorano al mercato). Le donne lavorano soprattutto in ambito assistenziale, come badanti, o in imprese di pulizia. Il titolo di studio più frequente è quello che corrisponde alla licenza di scuola media inferiore italiana.
  5. Il pastore Munteanu è a capo della chiesa, ma è il presbitero Petru Ungureanu che ha il ruolo di responsabile e di referente. Ci sono inoltre due diaconi, sei uscieri e un nutrito coro di settanta elementi.
  6. Le attività della Chiesa Betel si articolano secondo una serie di appuntamenti: il martedì e il giovedì, dalle 19:30 alle 21:00, si tengono il culto, gli incontri di preghiera e lo studio biblico. In alcune occasioni si svolgono anche degli incontri “di risveglio”, durante i quali si prega, si canta, si celebra il culto per ricevere il battesimo dello Spirito Santo.
  7. La Chiesa Betel non ha un proprio simbolo specifico.
  8. Questa comunità non ha al momento pubblicazioni proprie, né è menzionata in altre opere di riferimento.

E.B.