Movimento Evangelico Internazionale Fiumi di Potenza

  1. Via Munzio Clementi, 11 – 10154 Torino – Tel. 011 853975
    sito web: http://web.tiscali.it/ascse
    pastore: Settimio Strangio.
  2. Il Movimento Evangelico Internazionale Fiumi di Potenza, nato in Olanda, si inserisce nella tradizione cristiana pentecostale. Il gruppo torinese considera centrale un approccio non fondamentalista alla Bibbia, ritenuta il testo in cui si esprime la parola di Dio. Per questo, il gruppo ha nella Bibbia il proprio unico testo. In particolar modo, il Vangelo offre una guida pratica per la vita quotidiana del cristiano, sempre valida anche nella società contemporanea. Un aspetto tenuto in speciale considerazione è l’intenzione di Dio, contenuta nella Bibbia, di inviare i credenti a compiere opere di guarigione secondo la propria fede.
  3. La fondazione del gruppo risale alla seconda metà degli anni sessanta del secolo scorso, a opera dell’attuale pastore Settimio Strangio, che proprio in quel periodo, nel 1963, entra in contatto con il movimento internazionale Fiumi di Potenza. Strangio, trasferitosi a Torino decide di fermarsi stabilmente in città. Dopo una iniziale attività di evangelizzazione e predicazione porta a porta, riunisce intorno a sé un nucleo crescente di aderenti. In questa fase la sede per le riunioni è in corso Novara; sarà poi trasferita dapprima in via Aosta 9, quindi, nel 1988, nella sede odierna di via Clementi. Il gruppo ha anche una sede a Druento, in via Torino 15.
  4. La comunità comprende oggi circa un centinaio di membri, equamente distribuiti tra uomini e donne. Tra questi ci sono anche cinque fedeli immigrati, provenienti dall’Africa e dall’America del Sud. Nel corso degli anni, il livello culturale medio si è considerevolmente innalzato: attualmente frequentano il gruppo molti diplomati e laureati, come geometri e ingegneri.
  5. La guida della chiesa è affidata al pastore Strangio, coadiuvato dai diaconi e dal consiglio, che è composto dai membri responsabili, gli anziani. Il pastore ha cinque figli, tutti impegnati nella comunità e attivi nel gruppo corale, il Coro David. Strangio intrattiene buoni rapporti di collaborazione anche con pastori di altre comunità.
  6. Nella sede di Torino, gli incontri per il culto settimanale si svolgono nei giorni di martedì (alle 18:00), mercoledì (alle 20:30), sabato (alle 19:00; questo appuntamento è rivolto soprattutto al gruppo dei giovani) e domenica (alle 18:00). Gli incontri nella sede di Druento si svolgono invece il giovedì alle 20:30 e la domenica alle 10:00. Talvolta il gruppo si riunisce per momenti rituali di agape comunitaria o per celebrare speciali festività, come la Festa della Donna. Tra le attività verso l’esterno, la principale è l’evangelizzazione, con particolare attenzione al contesto ospedaliero e carcerario. Circa quattro volte l’anno si svolge la manifestazione “Explosion”, una serata di predicazione, prevalentemente rivolta ai giovani, all’interno di sale teatrali cittadine che il gruppo prende in affitto.
  7. Il gruppo non ha simboli propri.
  8. In passato questo gruppo pubblicava la rivista «Vita cristiana», distribuita gratuitamente, ma la difficoltà di sostenerne i costi ha portato a sospenderla una quindicina di anni fa. Il pastore comunque dichiara l’intenzione, per il futuro, di riprendere a stampare la rivista, potendo contare su un numero di fedeli preparati al lavoro editoriale. Per altre informazioni sul Movimento Fiumi di Potenza può essere utile Roldán V., Movimento Evangelico Internazionale “Fiumi di Potenza”, in Forme del pluralismo religioso. Rassegna di gruppi e movimenti a Torino, Il Segnalibro, Torino 1997, pp. 129-131.

A.C.