Vita Universale

Vita Universale
1. via Luserna di Rorà 3/a,
10139   Torino
e-mail: info@vita-universale.org
sito web: www.vita-universale.org

 

2. Vita Universale è un nuovo movimento profetico di matrice cristiana che nasce per iniziativa di Gabriele Wittek (nata ad Augusta, in Germania, nel 1933) in seguito a una serie di esperienze mistiche avute a partire dal 1975 che la mettono in contatto con entità angeliche da cui riceve rivelazioni finalizzate a completare e chiarire gli insegnamenti originari del cristianesimo. Sull’impianto cristiano si innestano tendenze sincretistiche che annoverano credenze tipicamente orientali, come la dottrina del karma e della reincarnazione.

3. La fondazione del gruppo a Torino risale alla prima metà degli Ottanta (la prima sede inaugurata in Italia è quella di Milano, attuale sede nazionale), dopo la predicazione in Italia da parte della stessa Wittek.

4. Il gruppo conta circa 50 membri attivi, 20 dei quali frequentano in modo regolare e assiduo la sala degli incontri. Si tratta di un movimento di prima generazione che ha, tra gli aderenti attuali, anche affiliati che si sono convertiti ai tempi della fondazione del movimento in Italia. I membri hanno un’età compresa tra i 30 e i 60 anni e una scolarizzazione medio-alta (diploma e laurea). Le donne costituiscono la maggioranza del gruppo, pari a circa il 70%.

5. All’interno del gruppo locale, denominato “cellula” (così come in tutti gli altri gruppi diffusi sul territorio nazionale) non esiste una leadership riconosciuta; le funzioni di guida sono svolte dai membri di più vecchia militanza che si ripartiscono gli incarichi di gestione organizzativa delle diverse attività. Tutte le cellule del movimento si riconoscono nell’autorità carismatica della profetessa Gabriele Wittek.

6. Le principali attività interne sono costituite dagli incontri bisettimanali (venerdì sera e domenica mattina) nella sala torinese della comunità, durante i quali si seguono via radio (Radio Santec) gli insegnamenti spirituali impartiti dalla profetessa Wittek o da altri membri responsabili che diffondono il messaggio dalla sede mondiale in Germania. Fra le attività verso l’esterno, il gruppo è impegnato nella tutela dei diritti degli animali e nella promozione del vegetarianesimo, partecipando a festival, eventi e campagne di sensibilizzazione su questi temi.

7. Il più importante simbolo del gruppo è una “C” all’interno della quale sono inserite una porta stilizzata e una chiave. La didascalia che accompagna il simbolo recita: “Cristo, la Chiave per la porta della Vita”.

8. Il gruppo torinese non ha proprie pubblicazioni ma distribuisce i testi stampati dalla casa editrice della sede nazionale di Milano. I principali volumi dottrinari sono: Questa è la mia parola e La via interiore. Tra le altre opere: La guarigione di fede la guarigione interiore, La scuola cristica dei misteri, I campi di radiazione, Guarigione divina profetica; Il Dio impersonale e il Dio personale, Tu l’animale tu l’uomo; due giornali: Il profeta (pubblicazione non periodica gratuita) e Der Christusstaat (Rivista dei Cristiani delle Origini di Vita Universale); libri di cucina vegetariana, come per esempio: Il libro di cucina amico degli animali.

Bibliografia

Introvigne M. e Zoccatelli P., Le religioni in Italia, Leumann (To) e Gorle (BG), Elledici-Velar, 2006, pp.417-419.

N. P.