Moschea e Associazione Islamica – via Genè

Moschea e Associazione Islamica – via Gené
1. Moschea e Associazione Islamica
Presidente Senni El Rhazouani,
via Gené 4/A,
10152 Torino
Non disponibili telefono, e-mail e sito web

 

2. La tradizione di riferimento è l’Islam sunnita.

3. Si tratta dell’ultima sala di preghiera nata a Torino nell’autunno del 2008.

4. I frequentanti sono marocchini, tunisini, pochi albanesi, egiziani e qualche somalo. La maggioranza ha un’età variabile fra i 25 e i 50 anni, studi equivalenti alla scuola elementare o al massimo superiore di primo grado, pochi i diplomati e qualche raro laureato. Qualche ragazzo, qualche donna (gli uomini sono 60-80, le donne 10-20).

5. La Moschea ha un presidente. I responsabili sono due che si avvalgono di qualche collaboratore.

6. Tra le attività vi sono incontri di formazione religiosa per musulmani di varia nazionalità, soprattutto nel mese di ramadan; preghiera comunitaria del venerdì, raccolta di offerte. Viene offerto un originale servizio di intermediazione fra uomini alla ricerca di una moglie islamicamente affidabile e giovani donne in età di matrimonio.

7. Non sono presenti simboli.

8. Le pubblicazioni della Moschea sono solo volantini in arabo per invitare alle attività di formazione interna o incitare alla pratica religiosa. Nella bacheca all’ingresso elenchi di musulmani con dati personali per contatti.

9. Non ci sono pubblicazioni scientifiche sulla Moschea.

S.S. I.