Centro Milarepa

Centro Milarepa
1.  Via de Miastre 43/c
10127 Torino
Tel. 011-2076543  Cell.:+39 377-2158966
e-mail: info@centromilarepa.net
sito web: www.centromilarepa.net
www.facebook.com/centro.milarepa
 
 

2. tradizione religiosa di riferimento : Il Centro Milarepa è un’associazione di culto, studio e meditazione che ha come scopo la pratica e la diffusione degli insegnamenti della Dottrina Buddhista. Il centro si rifà per gli insegnamenti e l’attività di pratica religiosa, alla tradizione Buddhista Vjraiana, nell’ambito della Scuola Kagyupa (letteralmente: “La linea della tradizione orale”), la tradizione tibetana .

3. fondazione a Torino: il Centro venne fondato a Pinerolo (Torino) dal Venerabile Lama Kalu Rinpoche nel 1980. Poi nel 1986 si trasferì a Val Della Torre, nel 2003 ad Avigliana (To), dal 2013 la nuova Sede è a Torino.Il Venerabile Lama scelse il nome del Centro e dal 1982 al 2006 ne affidò la direzione spirituale al venerabile Lama Chang Chub Sondrup. Dal maggio 2007 il Lama residente Sciartrul Rinpoche è guida spirituale del Centro.

4. Sociografia

Sostenit* estern* Frequentat* Persone con incarichi/responsabili
M/F 86 ca.(ugualmente rappresentati tra M/F)
Italiani/Stranieri N. 4 monaci tibetani residenti nel Centro

Età media: 45 anni; livello di istruzione medio-alto, professioni e mestieri diversi

5. Tipo di organizzazione: il Centro, da un punto di vista amministrativo, è regolato da uno statuto. Tutti i soci costituiscono l’Assemblea Generale che elegge i 5 membri del consiglio di amministrazione incaricato di designare un Presidente (dal 2007 è Francesco Puleo), due vice presidenti, un segretario generale ed un tesoriere. Tali nomine sono valide tre anni.Il Lama Presidente è la guida spirituale del Centro, il Venerabile Sciartrul Rinpoche.

6. Attività a Torino (religiose, sociali, ecc.): diffusione degli insegnamenti della dottrina buddhista. I fine settimana sono dedicati alla meditazione, allo studio, allo svolgimento ed al coordinamento di altre iniziative (traduzioni di testi di pratica e pubblicazioni, corsi di lingua tibetana, incontri con altri gruppi, ecc). Attività di insegnamento: pratica del buddhadharma, trattamenti di agopuntura, corsi di thai chi, singing bowls, counseling, yoga. Nel mese di agosto e nei periodi di vacanza si tengono ritiri residenziali di pratica intensiva. Conferenze e corsi di meditazione fuori sede. Il Centro Milarepa è socio co-fondatore dell’Unione Buddista Italiana (UBI).

7. Simboli principali: all’interno della sede del Centro vi sono varie raffigurazioni del Budda e i simboli canonici del buddismo: ruota ad otto raggi, che rappresenta la via del Budda, la dottrina buddista e l’ordine dell’universo (darmachackra) ; fiore di loto; elevazione o ricerca spirituale, purezza; ombrello: dignità e onore, regalità e difesa contro le disgrazie; Stupa: rappresentazione simbolica dell’universo, evocazione della persona del Budda; elefante: il divenire spirituale del Budda; impronte dei piedi e cuscino: presenza spirituale del Budda; trono: la sovranità spirituale del Buddha; l’albero del Bo: il fico sacro che rappresenta l’illuminazione; corno di conchiglia: vittoria in battaglia; due pesci che formano un cerchio: il signore del mondo; stendardo arrotolato: vittoria della dottrina buddista.

8. Pubblicazioni del gruppo di Torino: il Centro pubblica programmi ed opuscoli informativi, ma l’attività primaria riguarda la traduzione di testi: Kenpo Tsultrim Gyamtso, Meditazione sulla Vacuità, 1981, Gamgon Kongtrul Rinpoche, La Fiaccola della Certezza, 2 voll., 1984: Lama Chang Chub Sondup, Appunti di Scinè, 1984; Venerabile Kalu Rinpoche, I fondamenti della pratica spirituale, 1984; Lama Denys Teuhdroup, Scinè e Lhaktong (Pace della mente e Visione Profonda), 1986; Gamgon Kongtrul Rinpoche, La Via Maestra verso il Risveglio (Commentario al training Mentale in 7 punti di Chekaua Yesce Dorge), 1986; e di Bokar Rinpoche La meditazione: Consigli ai principianti (1991); e La morte e l’arte di morire nel buddhismo tibetano (1991)

9. Bibliografia scientifica sul gruppo di Torino: Cubito V., “Centro Milarepa”, in Berzano L. (a cura di), Forme del pluralismo religioso- Rassegna di gruppi e movimenti a Torino, Torino, Il Segnalibro, 1997, p.161-162. Il Centro Milarepa è stato citato anche da vari quotidiani e periodici.